Visita Oculistica Pediatrica

viene associata sempre ad una VISITA ORTOTTICA di screening)

QUANDO E PERCHÉ?

Andrebbe effettuata una prima visita oculistica a tutti i neonati alla nascita, in particolare  a coloro che hanno un rischio genetico (familiarità per cataratta congenita, retinoblastoma, distrofie retiniche…) ed ai prematuri di basso peso prima della dimissione, per il rischio di sviluppo di una retinopatia del pretermine che, se non diagnostica e trattata tempestivamente, risulta altamente invalidante.

All’età di 6-9 mesi per valutare la motilità oculare (strabismo, sindromi oculari, nistagmo), anomalie anatomiche del segmento anteriore e posteriore, trasparenza dei mezzi diottrici, ed  eventuali vizi di refrazione (miopia, ipermetropia, astigmatismo)  che, se presenti a questa età vengono corretti solo se sono tali da poter compromettere lo sviluppo psicofisico, di relazione ed intellettivo del piccolo.

All’età di 2-3 anni (al massimo entro i 4) si ripete la visita come all’età di 6-9 mesi con particolare attenzione alla ricerca di vizi di refrazione (miopia, ipermetropia, astigmatismo), alterazione della motilità oculare (strabismo, sindromi oculari, nistagmo). La diagnosi precoce a questa età è fondamentale per consentire il recupero delle capacità visive ed evitare la cosiddetta ambliopia (occhio pigro) che non risulterebbe più correggibile con il passare degli anni.

In assenza di difetti visivi e di anomalie è preferibile eseguire una visita all’età di 6 anni le altre consigliate se necessario.

È consigliabile anticipare il momento della visita nel caso in cui i genitori notino particolari comportamenti del bambino: movimenti anomali della testa per osservare un oggetto o per guardare la TV, occhio che si sposta non in asse con il contro laterale, fastidio alla luce, sfregamento, arrossamento, lacrimazione

 

VISITA ORTOTTICA

QUANDO E PERCHÉ?

È di ausilio alla visita oculistica. Permette di valutare la motilità oculare e di misurare l’entità delle deviazioni oculari (strabismo). Ci consente di studiare la corretta funzione binoculare dell’apparato visivo.

Copyright 2014-2016 Telefono: + (39) 0773 479410 - Email: studio@cristinamoretto.it